Gli studenti mettono in scena i «Diritti»

Dicono di noi

Gli studenti mettono in scena i «Diritti» In evidenza

13 Dicembre 2017

Uno spettacolo tutto costruito dagli studenti per riflettere e far riflettere i propri coetanei sul tema dei diritti e del rispetto delle diversità. Anche Legnago celebra il settantesimo anniversario della Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo e lo fa con un evento speciale, realizzato grazie all'adesione al programma nazionale per i Diritti umani da parte dell'assessorato alla Cultura e dell'Istituto Medici di Porto. L'iniziativa si avvale inoltre del sostegno del Centro servizi volontariato di Verona nell'ambito del progetto «Diritti per le nostre strade», portato avanti nella Bassa dal suo consigliere Roberto Veronese. Per l'occasione, oggi, alle 8.45, la sala consiliare del municipio - scelta proprio per la sua simbologia - si trasformerà in un grande palcoscenico dove prenderà forma «Bellezza e diritti»: lo spettacolo conclusivo del percorso che gli allievi della due quarte dell'indirizzo socio-sanitario del Medici hanno seguito a scuola con due laboratori, per un totale di sei incontri, gestiti dal regista Massimo Totola. Ad assistere alla rappresentazione saranno un centinaio di studenti di Medici, Cotta, Minghetti ed Enaip. «Lo spettacolo», spiega Totola, «è stato realizzato dagli stessi ragazzi. I quali, dopo aver evidenziato alcune problematiche relative alla violazione dei diritti, hanno puntato in particolare sul rispetto delle diversità». Il coinvolgimento diretto degli studenti è considerato molto importante dalla scuola. «Questo specifico approccio», sottolineano il dirigente del Medici Stefano Minozzi e Marialuisa Mele, referente del progetto, «aiuta i ragazzi a mettersi in gioco in un percorso di valorizzazione della persona oltre che di conoscenza. Si tratta però solo di un punto di partenza, di un piccolo seme da cui iniziare, per il quale è fondamentale il sostegno delle istituzioni». «L'intento, rimarca l'assessore alla Cultura Silvia Baraldi, «è quello di arrivare, con queste iniziative, con il maggior numero possibile di scuole alla Marcia della Pace del prossimo ottobre. Sempre in quest'ottica, il 12 e il 14 dicembre sono previsti altri laboratori-spettacolo per sei classi delle primarie Cotta, Tosi ed Ungaretti». 

Elisabetta Papa, L'Arena, martedì 12 dicembre 2017 PROVINCIA, pagina 39

Letto 604 volte

Indirizzo

La sede dell'Istituto Giuseppe Medici si trova in:

  • Via Nino Bixio, 49
    37045 Legnago - VR
  • Coordinate: Lat. 45.200078, Long. 11.31774
  • Codice Univoco per la fatturazione elettronica: UFTFPK

Contattaci

Questi sono i nostri recapiti: non esitare a contattarci!

  • Telefono e fax: (+39) 0442 20036
  • Telefono e fax: (+39) 0442 28563

Connettiti con noi!

Siamo sui principali Social Network. Seguici e rimani in contatto.

Rete delle scuole agrarie del Triveneto

Rete Nazionale degli Istituti Albeghieri

Consorzio Istituti Alberghieri del Veneto

Association Europeénne des ecoles d'Hôtellerie et de Tourisme

Se usi questo sito, accetti il modo in cui utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza. Il nostro sito non fa uso di cookie di profilazione.
Garante Privacy - Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie