I futuri chef a lezione d’intaglio dal Maestro Girolamo Brescia

Dicono di noi

I futuri chef a lezione d’intaglio dal Maestro Girolamo Brescia In evidenza

05 Maggio 2017

LEGNAGO. Il campione del mondo ha insegnato la tecnica agli allievi dell'istituto «Medici»

Per tre giorni gli studenti hanno creato «ricami» con frutta e verdura

Che si tratti di frutta, verdura, cioccolato, ghiaccio o formaggio non importa. A Girolamo Brescia, chef artistico plurimedagliato nel Team Intagliatori Veneto - Fic e già campione del mondo nell'Arte dell'intaglio, basta un coltellino, o per meglio dire uno «spilucchino», per dar vita a delle autentiche opere d'arte. A toccarne con mano la perfezione tecnica, oltre che la passione, sono stati 12 ragazzi dell'istituto «Medici» di Porto, selezionati tra i migliori dell'indirizzo alberghiero. Il gruppetto, appartenente alle classi terze e quarte, ha preso parte ad uno speciale corso di arte dell'intaglio (in questo caso riservato alla frutta), che per tre giorni ed un totale di 24 ore inseriti all'interno del progetto «Alternanza scuola-lavoro», ha avuto appunto come relatore d'eccezione il maestro Brescia: un vero genio nel settore dell'intaglio, diventato per la prima volta campione del mondo appena ventenne. E che ora, a 71 anni, può vantare non solo oltre mezzo secolo di esperienza (i primi intagli li iniziò appena 14enne al prestigioso Peck di Milano), ma innumerevoli medaglie e riconoscimenti a livello internazionale. Solo dal 2000 ad oggi, ha ricevuto 114 medaglie d'oro, di cui 50 nell'ultimo triennio. È stato cinque volte campione nazionale e tiene regolarmente corsi di perfezionamento in tutto il mondo. Al «Culinary World Cup 2014», manifestazione internazionale svoltasi in Lussemburgo, ha concorso con quattro opere di formaggio intagliato, aggiudicandosi, record assoluto, altrettanti «ori». Originario di Bisceglie (Bari), ma veneto d'adozione, Brescia ha iniziato a lavorare appena 12enne. «Mi piace dire che al mestiere mi sono avviato per fame», confida lo chef professionista, «visto che eravamo in nove fratelli e il pane in tavola non bastava mai. Avevo una grande passione per il disegno e mi è venuto spontaneo creare qualcosa. È da qui che è iniziato tutto». Nella loro «tre giorni» col maestro Brescia, gli studenti del «Medici» hanno potuto sperimentare sul campo quanta tecnica, precisione e fantasia occorra per poter diventare dei veri intagliatori. Si sono così cimentati con zucche, cetrioli, angurie, meloni e rape di diverso tipo, dando vita, sempre a colpi di spilucchino (un coltellino particolarmente adatto all'intaglio) a fiori e veri e propri ricami vegetali. «È un vero onore per noi», sottolinea il dirigente scolastico Stefano Minozzi, «aver avuto come relatore di questa speciale full immersion il maestro Brescia. Per i nostri allievi, è stata una grande opportunità in vista della loro futura professione ed una crescita dal punto di vista umano». Decisamente entusiasti i 12 allievi partecipanti. «Si tratta di una tecnica complessa, per la quale serve molta esperienza», annota Valentina Raffagnini - Il maestro però, pur nella sua estrema professionalità, ci ha messo subito a nostro agio». «Un'esperienza unica», rimarca Giorgia Guzzon, «che non è possibile avere né durante le consuete lezioni a scuola, né nelle aziende», mentre Pietro osserva: «È faticoso, inutile negarlo, ma produttivo visto che come insegnante abbiamo avuto un'eccellenza: un grande professionista, appassionato e umile allo stesso tempo». 

Elisabetta Papa, L'Arena, venerdì 05 maggio 2017 PROVINCIA, pagina 36

Letto 895 volte Ultima modifica il Venerdì, 05 Maggio 2017 09:15

Indirizzo

La sede dell'Istituto Giuseppe Medici si trova in:

  • Via Nino Bixio, 49
    37045 Legnago - VR
  • Coordinate: Lat. 45.200078, Long. 11.31774
  • Codice Univoco per la fatturazione elettronica: UFTFPK

Contattaci

Questi sono i nostri recapiti: non esitare a contattarci!

  • Telefono e fax: (+39) 0442 20036
  • Telefono e fax: (+39) 0442 28563

Connettiti con noi!

Siamo sui principali Social Network. Seguici e rimani in contatto.

Rete delle scuole agrarie del Triveneto

Rete Nazionale degli Istituti Albeghieri

Consorzio Istituti Alberghieri del Veneto

Association Europeénne des ecoles d'Hôtellerie et de Tourisme

Se usi questo sito, accetti il modo in cui utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza. Il nostro sito non fa uso di cookie di profilazione.
Garante Privacy - Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie